Monna Lisa

Ivan Graziani

Tom: E
Verse 

E 
Sì vorrei rubarla,  
vorrei rubare quello che mi apparteneva  
A7  
Sì vorrei rubarla,                                         
e nasconderla in una cassa di patate,  
      E 
di patate...  

E 
Il custode parigino che spiava le bambine dell'asilo  
A7                                                  
ora ha la bocca piena di biglietti del museo,  
      E    
del museo  

Lassù una civetta urla, 
ed io ancora non ho iniziato il mio lavoro ora 

C G D A E7 C G D A E7 Monna Lisa Monna Lisa, Lisa Monna Lisa Monna Lisa, Lisa C G D A E7 C G D A E Monna Lisa Monna Lisa, Lisa Monna Lii-iii-iii-sa
Verse E La scuola è una gran cosa e soprattutto se ti insegnano ad amare A7 i capolavori del passato però è un peccato che tu non li puoi vedere, E né toccare E La cultura mi sorride tra le ombre e le tende di velluto A7 e io sto torturando la tela col rasoio e con le unghie, E con le unghie Il custode si lamenta probabilmente vuole un'altra botta in testa, ora
C G D A E7 C G D A E7 Monna Lisa Monna Lisa, Lisa Monna Lisa Monna Lisa, Lisa C G D A E7 C G D A E Monna Lisa Monna Lisa, Lisa Monna Lii-iii-iii-sa
E A7 E Verse E Di sotto stanno urlando certamente mi dicono di uscire A7 il francese non l'afferro per questo me ne sto ancora un poco qui a pensare, E a pensare Il custode si lamenta probabilmente vuole un'altra botta in testa ora
C G D A E7 C G D A E7 Monna Lisa Monna Lisa, Lisa Monna Lisa Monna Lisa, Lisa C G D A E7 C G D A E Monna Lisa Monna Lisa, Lisa Monna Lii-iii-iii-sa
E A7 E

Compartilhe esta música: novo

QR Code
Copiar